Cartolarizzazione opere d’arte

Il mondo delle opportunità che Dike Consulting, mette a disposizione della propria clientela, si impreziosisce di una tipologia di operazioni finanziarie, molto note nelle piazze finanziarie mondiali, ma sconosciute ai tanti.

Oltre alla pianificazione fiscale internazionale ed alla protezione del patrimonio, da oggi Dike Consulting, diventa il vostro partner privilegiato per le operazioni di cartolarizzazione. E nello specifico nelle operazioni di cartolarizzazione delle opere d’arte.

Vuoi saperne di più ? Richiedi subito la tua consulenza personalizzata via Skype 

Da oggi avvicinarsi al mondo dell’alta finanza non è più un sogno di pochi ma può diventare un’opportunità per tanti,

Negli ultimi anni, il mercato dell’arte di fascia alta è stato molto dinamico, crescendo sia per il numero di transazioni e sia per i volumi relativi alla valutazione.

La continua crescita della domanda globale di beni artistici, comprendendo in questa macro categoria anche le automobili storiche e le collezioni di orologi, è ormai un dato di fatto.

Se da un lato fervidi collezionisti, appassionati di moda ed altri trend setter restano pur sempre la parte attiva di questo mercato, adesso anche numerosi investitori vedono sempre più le opere d’arte in funzione del puro investimento.

Alcuni osservatori qualificano le opere d’arte come classe di attivi a sè stante. Il dibattito al riguardo è ovviamente acceso, sopratutto tra i “puristi ed estimatori dell’arte” ed i  “professionisti della finanza ” dall’altra.

Infatti come abbiamo detto, l’arte è sempre più considerata come una forma di investimento per via della maggiore necessità di diversificazione del portafoglio.

 Inoltre, al pari delle classi di attivi alternative, le opere d’arte, da un punto di vista finanziario, sono tradizionalmente viste come una riserva di valore non correlata ad altre classi di attivi più tradizionali, come azioni o obbligazioni.

Nel complesso chi ha investito in opere d’arte, come chi ha investito in auto d’epoca o in orologi vintage, ha di fatto beneficiato in questi ultimi anni di trend di mercato molto favorevoli.

La Dike Consulting, vanta una solida esperienza nel finanziamento su opere d’arte, grazie alle consolidate relazioni e collaborazioni costruite negli anni nelle principali piazze finanziarie europee.

Vuoi saperne di più ? Richiedi subito la tua consulenza personalizzata via Skype 

I contatti e le collaborazioni con i principali operatori del settore finanziario ( esperti d’arte, negozianti d’arte, banche specializzate in finanziamenti di opere d’arte con operazioni peer-to-peer e piattaforme di cartolarizzazione ) realizzale le operazioni di cartolarizzazione delle vostre opere d’arte.

Cartolarizzare un’opera d’arte significa offrire l’opera in garanzia ad una banca specializzata che vi aprirà una linea di credito. In linea di principio, pur avendo il proprietario dell’opera libertà assoluta circa l’impiego delle somme, è consigliabile che questa linea di credito o parte di essa, venga utilizzata, per realizzare degli investimenti che al loro termine siano in grado di soddisfare il pagamento della linea di credito stessa.

Si tratta in sostanza, di attribuire un valore finanziaria alle vostre opere d’arte,  ” mettendole a reddito ” , utilizzandole sostanzialmente come leva finanziaria.

La linea di credito verrà concessa con una durata non superiore a tre anni. Eventuali rinnovi potranno essere oggetto di separata trattativa.

Per poter essere costituite in garanzia le opera d’arte o le collezioni, i Clienti dovranno rispettare ed accettare una procedura ben precisa:

  • il valore minimo dell’opera o della collezione non dovrà essere inferiore ad un minimo di € 1.000.000;
  • l’opera o le opere dovranno possedere delle perizie e certificazioni ( expertise ) a firma di un esperto riconosciuto dalla comunità artistica;
  • dare la disponibilità a trasferire l’opera d’arte ( sia classica che contemporanea ) presso il caveau della banca o il caveau di una società di sicurezza, per tutta la durata della linea di credito
  • accettazione del protocollo dell’operazione

Quindi riteniamo che sia un’ottima soluzione per chi detiene in casa o ancor più spesso in un luogo protetto, di  “mettere a reddito” le vostre opere d’arte.

Per ulteriori informazioni, vista la delicatezza e la riservatezza delle operazioni, non verrà fornita alcuna spiegazione nè via mail o peggio telefonica. Capirete che è necessario prenotare una consulenza cliccando a questo link

Vuoi saperne di più ? Richiedi subito la tua consulenza personalizzata via Skype 

Inoltre, sul sito www.dikeconsulting.eu troverai un’ampia rassegna di articoli sulla fiscalità internazionale e sulla protezione del patrimonio.

Non commettere l’errore di pensare di utilizzare il “fai da te” per quanto riguarda la fiscalità internazionale. Le conseguenze possono portarti a commettere reati tributari e penali.

Affidati agli esperti e prenota la tua consulenza compilando il modulo contatti che trovi qui

Visita e metti ” mi piace” sulla nostra pagina Facebook

Siamo anche su Instagram


Open chat
Chatta con noi
Ciao, sono Marzia di Dike Consulting. Posso aiutarti ?
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: