Cookie Policy Bahamas e Saint Kitts fuori dalla black list della UE – DIKE CONSULTING
Banche off shore,  Fiscalità internazionale

Bahamas e Saint Kitts fuori dalla black list della UE

Il 25 Maggio del 2018 due Giurisdizioni, da sempre considerate “Paradisi Fiscali” escono dalla ” lista nera ” stilata dall’Unione Europea, per entrare nella “lista grigia”, e cioè nell’elenco dei Paesi che hanno stabilito di aderire al CRS ( Common Reporting Standard )

Le due Giurisdizioni in questione sono Saint Kitts e Bahamas.

Vuoi saperne di più ? Richiedi subito la tua consulenza personalizzata via Skype 

Variazione nella lista nera e in quella grigia

La blacklist originale è stata pubblicata il 5 dicembre 2017, ma le isole dei Caraibi sono state temporaneamente bloccate. Entro la fine di marzo 2018, sono state aggiunte le Bahamas e Saint Kitts (ora nella lista grigia), Nevis e le Isole Vergini americane. Dalla recente rimozione il 25 maggio 2018, sono stati aggiunti alla lista nera: Isole Vergini americane, Samoa americane, Guam, Palau, Namibia, Trinidad e Tobago e Palau.

Le Bahamas e Saint Kitts accettano la trasparenza

La rimozione delle due più recenti giurisdizioni dal nero (formalmente nota come Allegato I) alla “lista grigia” (Allegato II) sono le Bahamas, considerate per lungo tempo un paradiso fiscale per le Americhe senza alcuna imposta sul reddito, plusvalenze o altro tasse e l’isola caraibica di Saint Kitts. Ciò significa che non sono più “non cooperativi” ma si sono impegnati a riformare le tasse e saranno soggetti al controllo dell’Unione europea.

L’attuale presidente del Consiglio dell’Unione europea, anche il ministro delle finanze in Bulgaria, ha espresso compiacimento per la riduzione della lista dell’allegato I, sottolineando l’impegno costante da parte delle potenze mondiali a procedere verso una riforma fiscale e una maggiore trasparenza. Il resto del 2018 vedrà un monitoraggio continuo per garantire la conformità.

Chi è nella lista grigia?

Bahamas e Saint Kitts si uniscono ai seguenti paesi dell’allegato II: Emirati Arabi Uniti e Bahrain in Medio Oriente, Tunisia in Nord Africa, Corea del Sud e Macao in Estremo Oriente, Panama in America Centrale e le isole caraibiche di Santa Lucia, Anguilla , Saint Kitts e Nevis, Antigua e Barbuda, Grenada, Dominica e Bahamas, Barbados, il Pacifico Le Isole Marshall e le Isole Vergini britanniche atlantiche

Vuoi saperne di più ? Richiedi subito la tua consulenza personalizzata via Skype 

Ricorda sempre che la fiscalità internazionale è una materia complessa che deve essere affrontata con i professionisti esperti del settore, per non incorrere in reati tributari e fiscali, sia in Italia che all’estero

Affidati a Dike Consulting !  

Prenota la tua consulenza personalizzata su Skype per l’apertura di una nuova società estera o per proteggere il tuo patrimonio.

E ricorda, che acquistando il Libro “Estero Sicuro” oltre a scoprire tantissime cose sulla fiscalità internazionale, potrai usufruire dello sconto de 50% sulla consulenza personalizzata. Il libro lo trovi in vendita su Amazon

Facebook: Dike Consulting

Instagram: Dike Consulting

L'autore è stato iscritto all'Ordine dei Dottori Commercialisti dal 1991 al 2017. Nel corso della sua vita professionale è stato Amministratore Unico di diverse società, membro di CdA di aziende a carattere nazionale. Ha una lunga esperienza di commercio e di Fiscalità internazionale, Tax planning e mediazione internazionale. Da oltre 20 anni ha fondato Dike Consulting, un network di studi professionali con 4 sedi ( Londra,Praga,Tirana, Malta ) e numerose collaborazioni con prestigiosi studi professionali nel mondo. Dike Consulting, assiste i Clienti esercitando le seguenti attività : - pianificazione fiscale internazionale per liberi professionisti, imprenditori ed imprese con relativa costituzione di società e veicoli giuridici - intestazione, amministrazione e custodia di patrimoni, donazioni, legati e Fondazioni. - partecipazione e rappresentanza in assemblee dei soci, degli azionisti; - gestione dei diritti di proprietà intellettuale; - rappresentanza in trattative di natura commerciale, in Italia ed all'Estero; - costituzione di Fondazioni di diritto italiano ed estero; - assunzione di cariche sociali di Società e Fondazioni - amministrazioni di Trust con funzioni di Protector; - Intermediazione internazionale per l'acquisto o la vendita di prodotti o servizi; - delocalizzazione e trasferimento di imprese italiane all'estero; - servizi di Temporary Manager sia in Italia che all'estero per le aziende nostre Clienti Collaborazioni con primarie strutture finanziarie e bancarie Contatti: info@dikeconsulting.eu Facebook: @difendiltuopatrimonio

Lascia una risposta

Open chat
Chatta con noi
Ciao, sono Marzia di Dike Consulting. Posso aiutarti ?